AA.VV – I SEMI DEL MALE

semi-del-maleOgni volta che la cronaca nera conquista le prime pagine dei giornali, la nostra reazione è di sgomento. Cosa scatta nella mente di un uomo che massacra la compagna? Com’è possibile che un costruttore mescoli la sabbia al cemento, causando il crollo di una scuola, o che un’intera famiglia si voti al crimine? Quale demone spinge un ragazzo a entrare in un cinema armato fino ai denti e per sterminare la folla? Ma soprattutto: cosa ci differenzia da chi uccide, traffica o riduce in schiavitù altri esseri umani? La verità che abbiamo paura di confessare è che tra noi e loro esiste una labile barriera. Perché chiunque possiede una parte oscura. Perché il male ha già piantato i suoi semi dentro ciascuno di noi.
Testi di Bonini, Dazieri, De Cataldo, Fois, Morchio, Pandiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *