Le cose che non ho detto – Azar Nafisi

Figlia di un raffinato intellettuale sindaco di Teheran ai tempi dello scià, poi caduto in disgrazia e imprigionato per quattro anni senza processo, e di una bellissima donna dal difficile carattere che fu parlamentare per qualche tempo, la scrittrice ripercorre quarant’anni di storia privata e pubblica, sempre strettamente connesse, al punto che l’inasprirsi del dissidio familiare sembra quasi avanzare di pari passo con l’incrudelirsi del regime islamico iraniano… E’ la vivace città dei bazar che la scrittura rimpiange, la città dei negozi e dei negozietti, dei bari e delle pasticcerie, dei sarti e delle gelateria, dei giardini e delle strade piene di gente senza paura, senza velo e senza guardiani della rivoluzione, delle feste nelle case degli amici, delle quotidiane riunioni per il caffè nel salotto dei genitori, delle conversazioni, delle discussioni, della libertà o dell’illusione di libertà che si respirava un tempo
€ 12.00

 

 


Ti interessa questo libro? Puoi acquistarlo in tutta sicurezza tramite paypal o carta di credito con un semplice click. Te lo invieremo subito senza costi di spedizione (solo Italia).

Altrimenti puoi prenotarlo subito presso la nostra libreria. Inviaci una mail compilando il form qui sotto (i tuoi dati non saranno visibili). Ti risponderemo subito e metteremo il testo da parte. Potrai comodamente passare a ritirarlo.

Nome e cognome (richiesto)

Indirizzo e-mail cui inviarti una risposta (richiesto).

Eventuali note

Inserisci i caratteri che vedi: captcha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *