Mercoledì 4 giugno: un libro che racconta una grande storia: “Sia benedetta la sua memoria. Madre Ermelinda a Santa Verdiana, Firenze, 1943-1944”

INVITO – Nardini Bookstore delle Murate, un libro che racconta una grande storia.
 
Mercoledì 4 giugno, alle ore 18.00

presso la libreria Nardini Bookstore (via delle Vecchie Carceri, ang. via dell’Agnolo) di Firenze, presentazione del libro di Giovanna Lori


“Sia benedetta la sua memoria. Madre Ermelinda a Santa Verdiana, Firenze, 1943-1944”
 
edito nel settantesimo anniversario della Liberazione di Firenze.
 
Interverranno, oltre all’autrice:
– Alessandra Campagnano – Circolo di Cultura politica Fratelli Rosselli
– Costanza Geddes da Filicaia – Università di Macerata.

———-
 
La storia.
Durante i terribili mesi dell’occupazione tedesca di Firenze, dal settembre 1943 all’agosto 1944, madre Ermelinda Carducci, che con le sorelle della sua Congregazione operava nel carcere femminile di Santa Verdiana, si adoprò a rischio della propria vita per alleviare le sofferenze delle prigioniere politiche e delle ebree recluse in attesa della deportazione. Con lei, molte altre persone, animate dagli stessi intendimenti, agirono dentro e fuori la prigione per contrastare il male e non farci disperare del bene.madre Ermelinda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *